Stanza per l'allattamento al seno è apparso presso l'università di Tel aviv

marzo 30, 2013 by smart Leave a reply »

Israeliano madonna del campione del XXI secolo – donna emancipato, affari. Inoltre, combina con successo la carriera, la scienza, gli studi con l'allattamento al seno del bambino. Non a caso oggi all'università di Tel aviv, l'apertura non è un nuovo laboratorio, sala conferenze e sale per l'allattamento al seno.

E anche questo in nome della scienza — ha dichiarato in occasione dell'inaugurazione con champagne rispettabili signore di rettorato. Non perché i bambini, вскормленные latte materno, sono più avanti di coetanei per lo sviluppo intellettuale, che è già stato dimostrato scientificamente. E perché la lezione di scienza non sopporta la confusione.

«Io con la gioventù faccio astrofisica, lo studio delle stelle e il sistema Solare. Figlio partorito dopo доктората. E poi ha dovuto prendere una vacanza per tutto l'anno per la cura. Poi, ricordo, è stato difficile tornare alla scienza. Quindi cerchiamo di aiutare gli studenti di sesso femminile-giovani madri. Nonostante il fatto che nella scienza non hanno niente sconti. Sono alla pari con gli uomini devono soddisfare tutti i criteri», dice il professor Dean Приальник, rettore dell'università.

«Fare dottorati di ricerca in israele l'università è molto difficile. La maggior parte delle donne, iscritti al 2 e 3 grado, ci sono bambini piccoli. Che noi possiamo aiutarli? Noi non diamo alcun accademici sconti. La domanda con tutti. Ma una madre che allatta ora può tranquillamente fare scienza. Ho dato da mangiare a un bambino di sette del mattino, si è riferito ai nostri universitari asilo nido per 100 posti. È possibile fare scienza... fino alla prossima poppata», — dice il professor Rachel Эхаад, consigliere del presidente dell'università di Tel aviv per la promozione delle donne.

Il protagonista di oggi della vacanza è diventato un piccolo Jonathan, figlio докторантки Rachel Kaplan. Come sta la mamma si ottiene combinando la ricerca in psicologia dal punto di vista filosofico con l'educazione di un figlio è difficile da dire. Ma Jonathan regalo rimasto soddisfatto.

Molto più bello di mangiare in un ambiente confortevole penombra della stanza per l'allattamento, di vagare con la mamma al vuoto pubblici, corridoi e буфетам in cerca di nook.

«Significa molto per noi. Dove solo a me non ha dovuto nutrire il figlio! Sono contenta che l'università ha trovato l'occasione e ha aperto una stanza dove si può tranquillamente mangiare, invece di cercare un posto a caso», dice Rachel Kaplan.

Il noto presentatore televisivo, madre di sette mesi il bambino e, tra l'altro, una studentessa della scuola di medicina di Limo Корах ritiene che, in ogni circostanza, il bambino deve rimanere per la madre, in primo luogo.

«Il bambino è per noi importante. Per questo è possibile ridurre il tempo di studio, al lavoro e anche a dormire di meno», dice Limo Корах.

Il sonno, il lavoro, la scuola, la scienza, i bambini, la famiglia? Non universitarie signore in questo senso le sue preferenze. Di 332 dottorandi dello scorso anno di laurea dell'università di Tel aviv 53% composto da donne più in età fertile. E questo significa, la scelta è fatta in favore di una carriera scientifica.

A quanto pare, non a caso l'università, ambizioni materiali, forcella in diverse sale l'allattamento al seno, sparsi lungo il perimetro del campus. Oggi è diventato il quarto conto.

Fonte: Ludmila Зузовская (operatore Vladimir Плотке), il Servizio di notizie 9 ° canale, ZMAN.com

Advertisement

Lascia un commento